ANNA CASARA
Protezione della pelle sensibile e riduzione rossore e couperose
Trattamenti e Consulenze Rossore & Couperose

Come togliere il rossore dei brufoli causati dalla rosacea

come togliere il rossore dei brufoli

In questo articolo parliamo di :

Il rossore caratteristico dei brufoli causati dalla rosacea può farti sentire a disagio. La rosacea è definita anche “acne degli adulti”, ma purtroppo è molto difficile da eliminare totalmente.

Esistono però dei trattamenti molto efficaci che possono minimizzare i sintomi quali rossore, pustole, vampate di caldo sul viso.

Se soffri di questa patologia cutanea molto comune sicuramente ti sarai chiesto come togliere il rossore dei brufoli. Vediamo insieme come fare.

Come togliere il rossore dei brufoli: rimedi

La rosacea è caratterizzata dalla comparsa di rossori sul viso, di brufoli e a volte da una sensazione di calore improvvisa sulle zone interessate. In genere, i rossori compaiono su naso, guance e fronte.

A volte anche sul mento e può arrivare a coinvolgere anche orecchie e dorso (nei casi più gravi).

Se soffri di questo problema, sai bene quanto questi sintomi possano minare alla propria autostima e anche al benessere generale della pelle.

Proprio per questo è importante sapere come eliminare il rossore dei brufoli o, almeno, come minimizzarlo.

Per prima cosa ricorda che la rosacea, se non trattata tempestivamente, peggiora. Ecco perché ci sono degli accorgimenti devi tenere per migliorare ed eliminare il rossore dei brufoli.

Il primo consiglio che ti diamo è quello di seguire una beauty routine giornaliera che sia idonea a questa patologia. I prodotti troppo aggressivi sono da evitare sia per quanto riguarda la pulizia della pelle sia per il make-up. Scegliendo prodotti inadatti rischi, infatti, di peggiorare il rossore ed irritare ulteriormente la pelle.

Quindi, verso quali prodotti orientarsi? Verso prodotti creati con componenti naturali, privi di conservanti e parabeni.

Un altro accorgimento che serve per contrastare i rossori è l’evitare le bevande alcoliche, il caffè e i succhi confezionati (perché sono pieni di zuccheri). Ti consigliamo, invece, di bere tanta acqua. (Nota bene: l’alcol non è una causa della rosacea, semplicemente può peggiorarla.)

Bisogna anche ricordare che la pelle quando è affetta da rosacea non deve essere esposta eccessivamente al sole. Si deve evitare di uscire nelle ore più calde, cercare di indossare un cappello per ombreggiare il viso e mettere una crema con filtro solare, naturale, per riuscire ad evitare che i raggi UV possano agire ancora più negativamente sullo stato complessivo dell’epidermide.

Togliere rossore brufoli: la routine di detergenza e cura del viso da seguire

Nella lista degli accorgimenti qua sopra ti abbiamo elencato una serie di comportamenti che devi tenere per tenere sotto controllo ed eliminare i sintomi della rosacea.

Il primo è proprio la giusta detergenza e cura quotidiana della pelle. La rosacea, infatti, è una patologia cutanea che va trattata con prodotti creati con ingredienti naturali e che agiscono sulla microcircolazione.

Questo ultimo aspetto è importante, infatti, il rossore tipico della rosacea è causato proprio da un malfunzionamento dei capillari e della circolazione sanguigna.

Ti consigliamo di dare un’occhiata allo shop di Delisoft, qui troverai prodotti dedicati al trattamento della couperose e rosacea: prodotti al 100% italiani e realizzati con ingredienti naturali.

Per curare la pelle ed eliminare gli effetti e i rossori dei brufoli causati dalla rosacea è possibile:

  • Usare Il detergente per migliorare la barriera che protegge la tua pelle ed eliminare le impurità. Dopo pochi giorni di utilizzo noterai un miglioramento anche per quanto riguarda la luminosità del tuo volto. Tra gli ingredienti troverai la camomilla: ottima per il trattamento della rosacea grazie alla sua azione lenitiva.
  • Utilizzare due sieri appositi per nutrire la pelle. Il primo svolge funzione illuminante ed antiage, il secondo ha funzione antiossidante. Aiuterà la tua pelle a prevenire i rossori mantenendo l’elasticità e la nutrizione.
  • Applicare la crema che migliorerà la circolazione sanguigna e farà apparire la tua pelle chiara andando a minimizzare i rossori.

Seguendo questa semplice routine è possibile migliorare lo stato della pelle e andare a eliminare il rossore che lo colpisce a causa dell’acne rosacea. Se vuoi un consulto sullo stato della tua pelle, richiedi una consulenza professionale, che ti permetterà di comprendere i trattamenti e le soluzioni migliori per combattere il rossore della pelle.

Articoli del Blog

Teleangectasie viso: cosa sono? Quando si manifestano e sono correlate alla rosacea?

Le teleangectasie viso, come si comprende dal termine, corrispondono a una dilatazione dei vasi sanguigni. …

Leggi tutto

Detergente viso delicato: il migliore per trattare rossori e couperose

Il detergente viso delicato è un prodotto essenziale che dovrebbe essere presente in ogni beauty …

Leggi tutto

Bruciore pelle senza arrossamento o con rossore: quali le cause principali?

Il bruciore pelle senza arrossamento oppure con rossore può essere dovuto a varie cause e …

Leggi tutto

Naso arrossato e rosacea fimatosa: cause, effetti psicologici e trattamenti

Il naso arrossato è tra gli effetti principali di una patologia che prende il nome …

Leggi tutto